Gruppo dirigente

Brian Zanghi, Chief Executive Officer

Brian è l’amministratore delegato e presidente di Masabi. Il suo interesse è focalizzato sull’accelerazione della crescita globale dell’azienda e sulla scalabilità del team per supportare l’evoluzione del mercato del mobile ticketing. È un veterano dell’industria del software, con 20 anni di esperienza nella realizzazione di progetti di Software-as-a-Service per soddisfare le esigenze del mercato globale.

Prima di approdare a Masabi, Brian è stato CEO di Awareness, Inc, un fornitore di applicazioni di marketing sociale. In precedenza è stato anche CEO di Kadient e ha ricoperto posizioni di livello “C” (direttivo) in diverse società di software, come SPSS, NetGenesis ed eRoom.

Ben Whitaker, Head of Innovation

Co-Fondatore di Masabi, Ben è l’evangelista di prodotto dell’azienda, dedito principalmente allo sviluppo del business aziendale. È un volto familiare sia nel settore della telefonia mobile che in quello dei treni, regolarmente invitato a interviste e a relazionare in occasione dei principali eventi del settore in tutto il mondo.

Come ogni visionario che si rispetti, Ben ha contribuito a definire lo standard britannico di mobile ticketing per il settore ferroviario e ad orientare l’opinione dell’industria al riguardo. È anche esperto in materia di sicurezza dei dati, con un consolidato background ingegneristico, avendo progettato il premiato prodotto Masabi encryptMe. Prima di fondare Masabi, Ben ha lavorato, presso IBM, Xerox e Raytheon (Encrypted Radar Systems), a progetti che spaziano dall’usabilità delle interfacce informatiche alla crittografia militare. Ben ha conseguito la laurea magistrale in ingegneria e management (MET) presso l’Università di Cambridge.

Tom Godber, Chief Technology Officer

TTom è co-fondatore di Masabi ed esperto di programmazione mobile con una passione per il design e l’usabilità. Attento ai cambiamenti delle tendenze nella telefonia mobile, uno dei mercati al consumo in più rapida evoluzione, Tom definisce gli obiettivi tecnico-strategici e i piani di implementazione che permettono a Masabi di soddisfare al meglio le esigenze degli utenti finali.

In Masabi, inoltre, si è dedicato per quasi dieci anni alla realizzazione di applicazioni, server e framework per la telefonia mobile, alla risoluzione di errori, e alla creazione di una piattaforma di gaming che attualmente elabora milioni di dollari al mese. Prima di fondare Masabi, Tom ha lavorato per Accenture e Trilogy Software e ha fondato MoMo Estonia. Tom ha conseguito la laurea in informatica presso l’Università di Cambridge.

Tom Godber

Matt Jones, Chief Financial Officer

Matt è il responsabile finanziario di Masabi e si occupa, in particolare, dello sviluppo finanziario, commerciale e strategico dell’azienda nella sua crescita ed espansione verso nuovi mercati. Ha assunto il suo incarico nel 2012 dopo aver lavorato per PricewaterhouseCoopers a Londra per 11 anni come consulente di clienti aziendali e privati in materia di acquisizioni, cessioni e miglioramenti operativi.

Durante questo periodo Matt ha lavorato a progetti in tutto il mondo, anche in Europa, Medio Oriente e Stati Uniti, a beneficio di importanti clienti in una varietà di settori e, in particolare, nel settore della tecnologia, dei media e delle telecomunicazioni. Matt ha ottenuto l’abilitazione all’esercizio della professione di dottore commercialista nel 2003 e ha conseguito la laurea di primo livello in economia presso l’Università di Exeter.

Matt

Sara Poulton, Vice President of Services

In qualità di responsabile dei servizi di Masabi, Sara cura, in particolare, la fornitura di servizi alla clientela, la gestione degli account e dei servizi di supporto, assicurando un’assistenza regolare e continua ai nostri clienti nelle rispettive implementazioni di piattaforme di mobile ticketing.

Sara ha organizzato con efficienza servizi professionali e team di consulenza; è stata vicepresidente di marketing e direttore di prodotto in svariate aziende attive nel B2B enterprise, lanciando con successo app mobili per la promozione commerciale (sales enablement).

Più di recente, come responsabile dei servizi professionali globali presso Avention (ex OneSource), si è occupata di: soluzioni dati per marketing e vendite, inclusa l’implementazione di app mobili per responsabili di promozioni commerciali e di relationship management, il project management, lo sviluppo di applicazioni e l’ingegneria pre-vendita. Ha anche conseguito un MBA presso il Simmons College (USA) e la laurea di primo livello in storia economica presso l’Università di Londra.

Ed Howson, Co-Founder

Ed è cofondatore di Masabi e vanta oltre quindici anni di esperienza nel settore della telefonia mobile. Dalla fondazione dell’azienda si è occupato di marketing, pubbliche relazioni e sviluppo del business, contribuendo in particolare a definire l’identità del marchio aziendale e a migliorarne il profilo nel settore della telefonia mobile e dei trasporti.

Durante tutto il percorso evolutivo che ha portato Masabi a offrire dapprima giochi per cellulari gratuiti con possibilità di acquisto in-app (un decennio prima che questi prodotti diventassero mainstream), poi a commercializzare giochi di casinò online e, ancora dopo, a realizzare sistemi di pagamento tramite cellulare, Ed Howson ha contribuito a mantenere alto il nome dell’azienda nel settore della tecnologia, facendola crescere fino a diventare ciò che è oggi, una delle imprese di mobile ticketing più innovative al mondo e in più rapida crescita.

Oltre a Masabi, Ed ha fondato anche Temono, agenzia specializzata in pubbliche relazioni che in passato ha annoverato, fra i suoi clienti: IPWireless (acquisita da General Dynamics), Ubiquisys (acquisita da Cisco), RAD Data Communications, Femto Forum ed Ericsson IPX. In precedenza ha lavorato presso AxiCom, una delle principali società di consulenza paneuropea in materia di pubbliche relazioni e marketing, dove ha gestito clienti come Flarion (acquisita da Qualcomm), Trigenix (acquisita da Qualcomm), Airespace (acquisita da Cisco), RealNetworks, Symbian, Sierra Wireless, Esmertec, Beatnik ed IBM.

Giacomo Biggiero, Head of Business Development, Regno Unito e Asia

Come responsabile di sviluppo commerciale per il Regno Unito e l’Asia, Giacomo cura la strategia di crescita di Masabi nel mercato britannico ed asiatico.

Giacomo, anche lui co-fondatore dell’azienda, ha oltre 9 anni di esperienza nella promozione dello smart ticketing presso gli operatori del settore e i fornitori del mercato della mobilità, con lo scopo precipuo di migliorare l’esperienza degli utenti e sfruttare i benefici operativi che lo smart ticketing offre in questo mercato così complesso.

Coinvolto nella gestione del progetto per la realizzazione del prodotto Masabi UK Rail fin dall’inizio, Giacomo ne ha supervisionato l’evoluzione, dal proof-of-concept fino alle molteplici operazioni di lancio destinate a circa la metà degli operatori ferroviari britannici, contribuendo ad espandere continuamente l’offerta nazionale di mTicketing nel suo processo di maturazione (dalle prove in scala ridotta su campo fino alle grandi rotte ferroviarie multi-operatore). Giacomo ha conseguito la laurea magistrale in ingegneria meccanica presso l’University College of London.

Giacomo

Josh Nicklin, Head of Global Sales

Josh Nicklin ha curato alcune delle più importanti installazioni di mobile ticketing a livello mondiale. Vanta una consolidata esperienza pregressa nel settore della telefonia mobile, avendo già lavorato in questo campo per oltre dieci anni presso Trinity Mirror PLC, AKQA e Netplay TV PLC.

Prima di Masabi, Josh ha fondato Touch Mobile nell’ambito di un’operazione di management buyout consistente nella rilevazione del ramo aziendale di gaming da Netplay TV; successivamente ha venduto tale ramo aziendale e costituito un’altra impresa nel campo del mobile marketing. Nella sua precedente funzione di responsabile marketing di Masabi, ha gestito il rapporto di collaborazione con il cliente nell’attività promozionale che ha portato alla prima brillante implementazione di mobile ticketing negli Stati Uniti, introducendo JustRide nella Commuter Rail, rete ferroviaria bostoniana.

Da allora, in qualità di responsabile dello sviluppo commerciale per l’EMEA, ha continuato a dirigere analoghi progetti nel Regno Unito (Thames Clippers) realizzando poi ad Atene, in anteprima mondiale, una delle prime implementazioni multimodali di mobile ticketing estesa all’intera area urbana.

Jonathan Donovan, Chief Product Officer

Jonathan è il Chief Product Officer di Masabi, con il compito di definire ed orientare la strategia dei prodotti. Prima di entrare in Masabi nel 2014, Jonathan era un consulente indipendente. In particolare ha svolto incarichi per aziende come MasterCard, Western Union Business Solutions e Travelex Global Business Payments predisponendo soluzioni strategiche di pagamento e F/X su base globale.

In precedenza, Jonathan è stato enterprise architect presso il Lloyds Banking Group e VocaLink, società responsabile delle infrastrutture di compensazione pagamenti e della rete ATM del Regno Unito.

John Scrooby, Head of People Operations

John è il responsabile Masabi del personale. Manager tecnico esperto, utilizza le sue conoscenze e competenze informatiche e la sua passione per le risorse umane nella gestione delle strategie aziendali di reclutamento e fidelizzazione di personale qualificato. In precedenti ruoli tecnici, è stato pioniere di progetti per la fornitura da cloud di app conformi agli standard di sicurezza PCI-DSS, altamente ridondate e scalabili.

Precedentemente John è stato responsabile IT di Forward Internet Group, un incubatore di start-up, dove ha gestito e fornito supporto per altre applicazioni web ad alta disponibilità e ad alta intensità di transazioni.