Sistema di ticketing Masabi per ferrovie

Ticketing per ferrovie “pay as you go”

Ticketing per ferrovie

Masabi vanta una solida esperienza nella fornitura, ad operatori e società ferroviarie di tutto il mondo, di soluzioni di bigliettazione automatizzata basate sul concetto di Software-as-a-Service (SaaS). Masabi ha lanciato il primo sistema di mobile ticketing ferroviario nel Regno Unito sulle linee della Chiltern Railways (2007), per poi bissare questo suo primato anche negli Stati Uniti sulla rete ferroviaria della MBTA di Boston (2012).

mbta logo
Oggi MBTA vende oltre il 57% dei biglietti disponibili tramite mobile ticketing, con un risparmio di spesa in conto capitale pari a 70 milioni di dollari.
MBTA, Boston USA
transparentimage
Funzionalità di ticketing per ferrovie
Justride è una piattaforma di bigliettazione automatizzata basata sul concetto di Software-as-a-Service (SaaS) che unifica l’Account Based Ticketing all’emissione di titoli prepagati in un’unica soluzione configurabile. La piattaforma, operante su base “pay as you go” (pagamento commisurato al viaggio), è disponibile ad operatori e società ferroviarie di ogni dimensione in tutto il mondo.
La piattaforma si compone di tre moduli principali: distribuzione biglietti, controllo biglietti e suite di gestione del back office. Justride permette inoltre l’abbandono del pagamento in contanti e la consegna virtuale dei titoli di viaggio su app mobile white label, l’integrazione mediante SDK negli applicativi di terze parti e infine la gestione di carte bancarie contactless e smartcard. Al momento Justride è in esercizio presso oltre 14 società ferroviarie in tutto il mondo.
justride
Scopri di più
mbta train

L’implementazione del mobile ticketing: l’esperienza di MBTA, Boston

Nel 2012, per ridurre i costi e i disagi degli acquisti di biglietti in contanti a bordo, l’MBTA di Boston, quinta azienda di trasporto ferroviario degli Stati Uniti in ordine d’importanza, aveva preso in esame la possibilità di estendere la sua smartcard, CharlieCard, alla propria Commuter Rail. Ciò avrebbe consentito ai passeggeri della rete, per lo più pendolari, di abbandonare la classica modalità di pagamento in contanti a bordo treno. Tuttavia il costo di questo progetto, in termini di sola spesa in conto capitale, era stimato ad oltre 70 milioni di dollari.

L’azienda ha invece optato per una soluzione di mobile ticketing e oggi oltre il 50% dei biglietti sono venduti, per l’appunto, tramite l’app di mobile ticketing.

Vai al caso studio

Sei interessato a saperne di più su Justride? Richiedi una demo:

Demo